Funghi e Batteri Pfizer
Campaign banner

NON SCORDIAMOCI FUNGHI E BATTERI. difendiamo gli antimicrobici.

Funghi e batteri sono microrganismi necessari alla vita, ma nel caso di infezioni possono essere pericolosi per l’uomo. Fortunatamente, nell’ultimo secolo la scienza ha fatto grandi passi avanti e oggi possiamo combattere le infezioni più gravi grazie a dei farmaci specifici, antibiotici e antifungini. Purtroppo i microrganismi sono intelligenti: con il passare del tempo capiscono come difendersi e diventano più difficili da debellare. È un processo naturale, che però viene accelerato da comportamenti non corretti: ecco perché è importante sapere cosa fare e quando.

Non scordiamoci funghi e batteri - Difendiamo gli antimicrobici è una campagna d’informazione promossa da Pfizer in occasione della World Antimicrobial Awareness Week (WAAW), la settimana mondiale sull’uso consapevole degli antimicrobici che si celebra dal 18 al 24 novembre.
Oggi che l’attenzione è giustamente concentrata su una malattia a trasmissione virale come il Covid-19, la campagna vuole richiamare l’attenzione anche sull’impatto delle malattie causate da funghi e batteri e sul fenomeno della loro resistenza ai farmaci antimicrobici.
La Resistenza agli antimicrobici è infatti una grave minaccia alla salute globale: senza una maggiore consapevolezza dei cittadini e in assenza di interventi strutturali, nel 2050 i batteri multiresistenti saranno la principale causa di morte al mondo.
Se gli antimicrobici diventano meno efficaci, molte infezioni che fino ad oggi siamo stati in grado di curare (come infezioni delle vie respiratorie, infezioni chirurgiche) diventeranno più difficili da trattare.

Inoltre, la perdita di efficacia degli antimicrobici mette a rischio la tenuta del Servizio Sanitario, e a repentaglio tanto gli interventi di urgenza quanto i trapianti e gli interventi ordinari: oggi che gli ospedali hanno un carico di lavoro particolarmente intenso a causa dell’emergenza Covid-19 è molto importante che ognuno faccia la propria parte per il bene comune.
Attraverso questo sito la campagna mette a disposizione di tutti i cittadini informazioni utili per usare gli antimicrobici in modo consapevole e sicuro: regole, materiale scientifico, video educazionali. La campagna inoltre continua anche sul web (Skuola.net) e sui social network per coinvolgere e responsabilizzare anche i più giovani.